giovedì 2 febbraio 2012

Una domenica produttiva

 Per un morbido pensiero ad un dolce neonato (il primo nipote di una mia cara collega) ho pensato di cucire questo simpatico orsacchiotto in morbidissimo pile bianco.
 Le sagome le ho trovate in un giornale di cucito creativo. La forma un pò insolita mi è piaciuta tanto.

 La particolarità sta che accanto all'imbottitura tradizionale la pancia dell'orsacchiotto viene riempita anche con semi di farro che trattengono il calore (calore che immagazzinano se riscaldati ad esempio su di un termosifone o su una stufa) e quindi lo rilasciano lentamente al piccolo bebè. Ne fanno quindi un oggetto utilissimo nelle uscite invernali in passeggino oppure alla sera nel lettino.  Visto il freddo che fa in questi giorni...
Poi visto che le mani erano già in movimento ho finalmente completato questa felpa di mia figlia regalandole un'aria un pò più frizzante con una semplice applicazione della micina Kitty più famosa! Ora non se la toglie più di dosso....

4 commenti:

  1. What a beautiful Teddy bear. I love his outstretched arms just waiting to hug and show love. All of your quilts are so very beautiful. You are very clever.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Mem, thank you so much for compliments. I take a look to you blog... oh so many box full of fabrics and what a beautiful flowers on your garden! Your quilts are so impressive and talk of . Bye

      Elimina
  2. Sei bravissima, sei una grande artista!!! Complimenti!!! Silvia

    RispondiElimina
  3. Your quilts/crafts are so fantastic! It's so nice to find other quilters all around the world!
    www.quiltworld2.blogspot.com
    Hugs, Ulla (from Finland)

    RispondiElimina